COMPETENCE IN NUCLEAR MEDICINE
Deutsch
English
Français
Italiano
Anker
Inhalt Top

CRONOLOGIA

Mag. Christoph Artner ha fondato la ditta IASON Labormedizin Ges.m.b.H. & CoKG con sede a Graz nel 1994. Il gruppo target è stato al principio la Medicina nucleare. Oggetto dell'azienda è stato il commercio di prodotti medici.

Con la specializzazione nei campi "tiroide" e "metabolismo osseo" si è attestata lentamente una vasta gamma di prodotti. A ciò si sono aggiunti gli immunodosaggi per la misurazione di tutti gli ormoni, dei marker tumorali, sierologia infettiva e autoimmunologia. Per un ELISA MANAGEMENT completamente automatico sono stati aggiunti alla gamma dei prodotti, dispositivi automatici di laboratorio in differenti misure e capacità per l'elaborazione di micropiastre ELISA.

Il particolare impegno della IASON ha fatto scoccare nel 1997 la scintilla iniziale per l'introduzione e l'affermazione della tomografia ad emissione di positroni (PET) in Austria. Per la prima volta è stato possibile applicare questa metodologia presso il LKH di Klagenfurt e nell'AKH di Linz.

La IASON ha cominciato, prima azienda in tutta l'Austria, a vendere questi prodotti estremamente sensibili e di breve conservazione (tempo di dimezzamento fisico: 110 minuti). Nel farlo la IASON ha acquisito delle conoscenze profonde relative alla gestione delle merci pericolose e la competenza nella consegna. È stato necessario un maggiore impegno nel settore delle pubbliche relazioni e della logistica per poter offrire alla Società Austriaca di Medicina Nucleare una garanzia vincolante relativamente alle consegne. Da questo progetto di successo è derivata la conseguente decisione di produrre tali PET Tracer.

La ditta subappaltatrice ARGOS è la prima ditta privata in Austria che si occupa della produzione di PET Tracer. Nel frattempo a Linz e Klagenfurt sono sorti impianti ciclotrone altamente moderni, che sono tra i migliori in tutto il mondo di questo tipo.

Per farlo sono state impiegate sinergie tra il direttore dell'ospedale e la IASON. In una cooperazione orientata al futuro, gli ospedali hanno messo a disposizione lo spazio e le strutture. Il compito della ARGOS è stato quello della costruzione dell'impianto ciclotrone e di altre strutture tecniche. La ARGOS gestisce questi impianti e rifornisce i reparti di Medicina Nucleare in Austria, Italia, Francia e Croazia.

Inhalt Bottom